Amministratore di condominio, consulenza condominiale
Cell: +39 389.8091932
Email: info@studiocaputoantonio.it
Via Pietro Marti 9/A Lecce (LE) - View Map

Caputo Antonio studio amministrazione condomini:
preventivi personalizzati gratuiti, tempestività degli interventi, efficacia della gestione e spese, professionalità

   :. Approfondimenti .:

Pagine: 1 2 3
vedi dettaglio   Morosità in condominio. La ricevuta mensile per la riscossione non ha nessun valore.

L'esistenza del credito vantato da parte del condominio dovrà essere ulteriormente provato nella successiva, ed eventuale, fase di opposizione. La delibera di approvazione del rendiconto, nel caso concreto, avrebbe rappresentato titolo di credito del condominio opposto che così avrebbe provato l'esistenza del credito rivendicato. Il fatto. Un condominio, tramite il suo amministratore, chiede ed ottiene un decreto ingiuntivo che notifica ad un condomino moroso per il mancato pagamento delle rate...
>> leggi tutto...
  
vedi dettaglio   Decreto ingiuntivo: nel giudizio di opposizione non si può sindacare la validità della delibera che ha approvato il rendiconto

In sede di opposizione a decreto ingiuntivo non è ammesso debitore invocare la revoca del decreto sulla scorta dell'asserita invalidità della delibera assembleare. Infatti, le difese che è in grado di opporre il condòmino “moroso” avverso al decreto ingiuntivo possono riguardare la sussistenza del debito e la documentazione posta a fondamento dell'ingiunzione, ovvero il verbale della delibera assembleare, ma non è in grado di estendersi alla nullità o annullabilità della delibera avente ad ogget...
>> leggi tutto...
  
vedi dettaglio   Condominio minimo e detrazioni fiscali per ristrutturazioni edilizie

Prendiamo spunto da un quesito di un nostro lettore per affrontare la tematica delle detrazioni fiscali per ristrutturazioni edilizie nel così detto condominio minimo. Questo il quesito: “abito in una palazzina composta da due appartamenti sovrapposti di proprietà di due persone distinte ed abbiamo in comune le seguenti aree/cose/impianti: l'area circostante l'edificio, la recinzione, il passo carraio, il marciapiede, l'impianto idrico sanitario e chiaramente tetto e facciata. Dovrei sostituire...
>> leggi tutto...
  
vedi dettaglio   Amministrazione condominiale. Vi è obbligo di formazione anche per commercialisti ed esperti contabili

L'A.L.A.C. ha diffuso un comunicato stampa con il quale sottolinea che l'obbligatorietà di un corso di formazione iniziale per svolgere l'attività di amministratore di condominio vale per tutti, compresi i dottori commercialisti iscritti all'albo e gli esperti contabili. Obbligatorietà della formazione. Da un comunicato stampa diffuso dall'Associazione Liberi Amministratori Condominiali (A.L.A.C.) si apprende che, dopo numerose segnalazioni da parte dei cittadini, alcuni Odini di Commercialisti...
>> leggi tutto...
  
vedi dettaglio   Litigi ed ingiurie tra condòmini e con l’amministratore

Ingiuria e diffamazione La questione della giustezza della previsione di una specifica categoria di reati, detta reati d’opinione è spesso al centro del dibattito giuridico che coinvolge anche profili di filosofia del diritto. Il tema della libertà d’espressione è sempre molto dibattuto e sovente gli accadimenti di tutti giorni portano a prenderne le difese o a invocarne una più rigida regolamentazione a seconda dei punti di vista. Il riferimento è ai così detti reati d’ingiuria, diffam...
>> leggi tutto...
  
vedi dettaglio   Separazione: spese di condominio oltre al mantenimento

Separazione: se il coniuge è stato condannato dal giudice ad accollarsi, oltre all’assegno di mantenimento, anche le spese ordinarie e straordinarie dell’immobile nel quale l’ex andrà a vivere da sola, deve farsi carico anche degli oneri condominiali. Compresa l’acqua. È quanto chiarito dalla Cassazione in una sentenza di poche ore fa. Non è sostenibile – dice a chiare lettere la Corte – che tra le spese ordinarie e straordinarie relative ad un immobile non vadano ricomprese anche quelle cond...
>> leggi tutto...
  
vedi dettaglio   Radici invadenti, distanze legali e decoro architettonico. Quando i rapporti di buon vicinato diventano una chimera.

L'azione di riduzione in pristino è imprescrittibile in quanto manifestazione del diritto di proprietà, cioè del diritto reale per eccellenza e, comunque, al più, soggetta alla prescrizione ventennale, in analogia con quella prevista per i diritti reali su cosa altrui. È questo il principio di diritto affermato nella sentenza del Tribunale di Lecce n. 2552 del 24 giugno 2014. La sentenza in commento,peraltro,affronta, tra gli altri, due argomenti particolarmente interessanti, che abbiamo già av...
>> leggi tutto...
  
vedi dettaglio   Assemblea, decisioni sulla lite e scelta dell'avvocato

L'assemblea è l'organo sovrano del condominio; ad essa, si dice, la legge riconosce una competenza generale in merito a tutte le questioni concernenti la gestione delle parti comuni dell'edificio. Tale competenza, nei limiti che analizzeremo in seguito, riguarda anche le liti attive (ossia che il condominio intende proporre) e passive (vale a dire quelle nelle quali la compagine è chiamato a difendersi) che riguardano il condominio. Le decisioni sulla lite, a dirlo è la Cassazione con la sente...
>> leggi tutto...
  
vedi dettaglio   Carcere per chi affitta l'appartamento ad un gruppo di transessuali.

Il favoreggiamento e la tolleranza della prostituzione. Può costare caro affittare un'abitazione ad una prostituta ed ancora più se le squillo sono più di una: lo sa bene un genovese, condannato a più di 2 anni di reclusione perché nell'immobile un gruppo di transessuali esercitavano il mestiere più antico del mondo. Il reato commesso è quello previsto dai numeri 2 ed 8 dell'art. 3 della L. 75/1958 (cd. Legge Merlin), i quali puniscono rispettivamente il primo la condotta di chi accetti che nel...
>> leggi tutto...
  
vedi dettaglio   Come si combatte la condensa?

Il fenomeno della condensa si manifesta nelle abitazioni attraverso macchie, muffe, danneggiamento degli intonaci e dei rivestimenti, imputrimento di eventuali parti in legno, comparsa di efflorescenze. Come si crea la condensa? L'aria presente in qualsiasi ambiente è costituita, tra gli altri elementi, da vapore acqueo prodotto da fonti diverse (vapore generato da pentole, esseri viventi, ecc.). L'aria assorbe il vapore acqueo in maniera direttamente proporzionale alla sua temperatura: all...
>> leggi tutto...
  
vedi dettaglio   Immobile locato a terzi? Doveri e i rischi raddoppiati per l'amministratore di condominio.

Se il Condominio concede in locazione ad un terzo una proprietà comune (magazzino condominiale), in capo all'amministratore sussiste una duplice responsabilità: da una parte, è responsabile ex se nei confronti del condominio stesso; dall'altra, è responsabile nei confronti del conduttore dell'immobile. Il caso. Con atto di citazione un conduttore conveniva in giudizio innanzi all'adita giustizia un Condominio in persona del suo amministratore e legale rappresentante, affinché previo accertament...
>> leggi tutto...
  
vedi dettaglio   Prima di comprar casa accertatevi dell'effettiva proprietà. Responsabili in solido notaio e geometra che non hanno effettuato le dovute verifiche

Una recente sentenza della Corte d'Appello di Milano affronta una delicata problematica e cioè quelle della responsabilità dei professionisti che, dopo aver partecipato ad una compravendita immobiliare, non hanno effettuato le necessarie verifiche per accertare l'effettiva proprietà del bene immobile in capo ai venditori. Il fatto. Al centro della vicenda giudiziaria si colloca quanto accaduto all'acquirente di un immobile, che dopo aver stipulato un contratto di compravendita, avvia le pratich...
>> leggi tutto...
  
gestioni condominiali Lecce
Per qualsiasi tipo di richiesta contattaci ai nostri recapiti oppure direttamente on-line dal modulo informazioni